Rinforzo

Tutti i tipi di flessibili intrecciati marsoflex® soddisfano le condizioni di esercizio richieste, come pressione o temperatura e requisiti chimici e di funzionamento.

Treccia di acciaio inossidabile - B1

La treccia di acciaio inossidabile marsoflex® protegge la parte interna del liner in PTFE, migliora la capacità di flessione e assicura al contempo la resistenza alla pressione del flessibile. Utilizziamo esclusivamente acciaio inossidabile in qualità superiore come la 1.4301. La treccia è inoltre resistente all’usura e all’abrasione.

Treccia sintetica modificata - B3

Nel mercato di oggi si distingue la treccia sintetica modificata che offre caratteriste del tutto eccezionali come la particolare resistenza alle elevate temperature e agli strappi. Resiste a pressioni di esercizio fino a 32 bar ed è dunque più sollecitabile rispetto alle trecce sintetiche normalmente disponibili sul mercato. La resistenza alle temperature raggiunge i 230 °C. Oltre a tutto ciò, la treccia sintetica modificata è conforme alla norma TRbF-131/2 sui liquidi infiammabili. Grazie agli speciali filamenti metallici intrecciati è in grado di eliminare le cariche elettriche e può essere utilizzata anche in aree a rischio esplosione. La treccia B3 dispone delle stesse resistenze chimiche del polisolfone (PSU).

Treccia in polipropilene - B6

Il tessuto realizzato in monofilamenti specificamente sviluppati assicura elevate pressioni di esercizio, mentre il peso ridotto garantisce un utilizzo semplice. La treccia in polipropilene non è conforme alla norma TRbF sui liquidi infiammabili.

Privacy Policy